Sbagliano treno, turisti 'basta Italia'

Due coniugi della Guadalupe con il loro bimbo piccolo hanno sbagliato a prende il treno confondendo un Intercity per il Cinque Terre Express e ora rischiano una multa da 175 euro. Ma quello che ha portato la signora Kristelle a decidere di lasciare per sempre l'Italia è stata "la veemenza e la maleducazione che il controllore ci ha usato. Non ha voluto sentire ragioni, nessuna tolleranza verso il nostro errore". La famiglia, arrivata alla stazione di Spezia, non avendo documenti se non copie scannerizzate è stata portata dal controllore alla Polfer. "Siamo stati trattenuti per due ore con il bimbo che piangeva - si lamenta Krystelle - Il controllore ci ha sequestrato le 5 Terre Card, per le quali avevamo pagato 47 euro. E non ce le ha restituite. Eppure era chiaro che si trattava solo di un errore. Noi volevamo andare in spiaggia, ci siamo trovati sul treno sbagliato. Siamo delusi per come siamo stati trattati. Questa è l'ultima volta che veniamo in Italia".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Zignago

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...